Perchè mi appassiona l’educazione?

Mi sono appassionata all’educazione quando ho vissuto i primi capricci di mia figlia, non quelli di routine, ma quelli con delirio, urla senza senso, in cui i bambini si dimenano, si buttano a terra…e di fronte ai quali i genitori non sanno che fare. Mi sono detta, sarà normale, sarà vero che sono fasi, sarà […]

I 5 cartoni più profondi e istruttivi

Ho sempre preferito far guardare ai miei figli cose scelte da me anziché programmi tv: questo sia perché la tv secondo me è troppo martellante e rumorosa, sia perché mi piace far guardare loro qualcosa che prima sia piaciuto anche a me. Ogni tanto guardano quello che vogliono, però quando c’è un po’ di tempo preferisco offrire […]

Pensare fuori dal coro: è una moda?

Mi capita spesso di notare che ci sono molti modi di fare e di pensare che a un certo punto della storia dell’umanità, vengono detti “di moda”. Diventa di moda essere vegetariano,  essere cattolico ma non praticante, amare gli States, amare l’Africa, amare la vacanza in un villaggio all-inclusive, amare gli animali, convivere invece di sposarsi, […]

I figli seguono la logica causa-effetto?

  Prima di avere figli ero abituata a vivere (e parlo di vita quotidiana) secondo degli schemi ben precisi, coi quali potevo fare previsioni e stabilire i miei obiettivi,  e sui quali  scandivo i ritmi lavoro-riposo e i bilanci tra fatiche e benefici da godere dopo la fatica. Adesso questi non valgono più, e mi chiedo, […]

competente

Il bambino è competente, lo sapevate?

Sapevate che secondo alcuni educatori, il bambino, anche molto piccolo, è già competente, ne sa già tante? Continuando il percorso sui libri educativi e per capire qualcosa di più sui nostri figli, oggi passo a parlarvi di un libro-cult, che ho letto durante la mia seconda gravidanza e che mi ha davvero aperto gli occhi. A […]

no-omofobia-enigmamma

Un bel libro sulle famiglie, contro l’omofobia

  In occasione della giornata mondiale contro l’omofobia, oggi consiglio a tutti un bellissimo libro per bambini che spiega con parole semplici e ottimi disegni le normali diversità all’interno delle nostre famiglie. Il titolo è: Il ibro delle famiglie, di Todd Parr, titolo originale The family book, edizioni Piemme-Il battello a vapore. Il libro tratta […]

Ma cos’è che fa, poi, una mamma green?

Cos’è che fa di diverso dalle altre? Ci sono diversi livelli di vita green, si procede per passi, come in ogni scelta credo. Innanzitutto è una mamma attenta all’ecologia ed è una persona che si chiede cosa potrà accadere in un prossimo futuro come conseguenza delle proprie azioni. Sia alla propria famiglia, sia al resto […]

app mamme

Mamme, avete le giuste app?

  Spulciando le notizie del giorno, vedo che oggi è lo #sweepday, cioè un giorno in cui le autorità di diverse nazioni si stanno occupando della sicurezza e della tutela della privacy per quanto riguarda le applicazioni per smartphone rivolte ai ragazzi tra gli 8 e i 12 anni. Bellissima iniziativa! Ma per chi, come […]

lista nascita

Acquisti per bebè e lista nascita: come non perdersi d’animo

Perché la lista nascita? Per non avere roba acquistata in preda all’euforia della nascita e che poi  resta parcheggiata in un armadietto o in garage. Personalmente non ho fatto lista nascita, nè comprato molto: con la mia prima gravidanza ero ancora indaffarata a sistemare casa e perciò ho fatto appena in tempo a prendere lettino fasciatoio e […]

I bambini e il contatto

Cercando una spiegazione al mio problema del sonno notturno, sono incappata un bel giorno in questa frase: ci sono bambini che semplicemente, hanno più bisogno di contatto coi genitori ed è stato subito chiaro per me: mia figlia ha più bisogno di contatto, è una bambina ad alto contatto. Non può essere diversamente. Così ho […]

La gelosia nel bambino, secondo Gonzales

    Gonzales è un pediatra spagnolo che ha scritto alcuni libri sull’infanzia; è un sostenitore dell’alto contatto e dell’allattamento al seno. Ho letto alcuni suoi libri e  ho molta stima di lui. Il suo punto di vista mi ha affascinata tantissimo e non faccio altro che consigliare i suoi libri. Oggi mi piacerebbe indicarvi […]

“Prendere e partire”: facile, dopo averlo fatto

Capita spesso che una famiglia con bimbi piccoli (meno di 6/7 anni) decida di ridurre drasticamente le uscite fuori porta, i week-end, e ogni escursione che preveda un pernottamento fuori. Il solo pensiero di dover preparare il necessario, spostarsi, affrontare fuori casa gli imprevisti che il bambino può offrire (insonnia, mal d’auto, mal di mare, […]